News dal Molise

Centofanti lancia la Molise Tour Bike: “È la società meglio attrezzata in regione, insieme ci divertiremo”

Scrivi Ernesto Centofanti, leggi esperienza, qualità e grandi risultati. Basta questo per capire che il nuovo acquisto in casa Molise Tour Bike ha tanto il sapore del top player delle due ruote. Entusiasmo e voglia di mettere a disposizione della squadra i tanti anni trascorsi in sella, sono le caratteristiche principali di un atleta che promette di regalare emozioni e spettacolo lungo i circuiti di tutta Italia. Queste le sue prime parole da atleta della società campobassana.

Cosa ti ha spinto ad accettare questa nuova sfida con la Molise Tour Bike per la stagione 2018-2019? “Ho deciso di accettare la proposta della Molise Tour Bike per diversi motivi, in primis la grande amicizia e stima che mi legano al presidente Giuseppe Gennarelli. Inoltre per me quest’avventura rappresenta una nuova sfida piena di stimoli e voglia di far bene. La Molise Tour Bike è cresciuta molto negli anni e ad oggi rappresenta la società più attrezzata in Molise dal punto di vista tecnico e dirigenziale. Gli ultimi anni hanno visto il sodalizio conquistare palcoscenici sempre più importanti. Ritroverò in questo team atleti di grandissimo valore come Paolo Bettini, Salvatore Amorosa e Giacinto Primiani. Saremo davvero un bel gruppo che potrà ambire a grandi risultati”.

La società campobassana ha fatto fino ad ora ottime cose. Si affaccia per la prima volta al settore strada. Quali possono essere a tuo avviso le ambizioni vista la qualità della squadra messa in campo? “La Molise Tour Bike ha dimostrato negli anni di essere una realtà davvero importante nel settore mountain bike. Quest’anno la sfida sarà davvero allettante per il settore strada, dove la concorrenza è agguerrita. Sicuramente il reparto strada potrà ambire a grandi risultati vista la qualità degli atleti giunti nel team nero-giallo-fluo. Gli obiettivi saranno rivolti alle più importanti manifestazioni del centro-sud. Mi riferisco a Gran Fondo di prestigio come la Molisana e la maratona del Matesannio saranno tra gli obiettivi principali”.

Dal punto di vista personale cosa pensi di poter dare alla squadra? “Penso di poter dare molto a questo team e a questo gruppo già davvero affiatato. Ho tanta esperienza acquisita negli anni che spero di trasmettere a tutti”.

Quali sono stati i risultati più importanti ottenuti nella tua carriera? “Ho iniziato a correre in bici all’età di 23 anni ed ho subito raccolto risultati importanti che mi hanno portato a vestire maglie prestigiose di grandi team quali la Fajarama-Lanottebike, il team Autotrasporti Convertini ed il team BorgoAntuco Campomarino. Negli anni ho raccolto più di 50 vittorie assolute, tra cui spiccano quelle delle Granfondo come la Ischia 100, la Maratona del Matesannio ed il campionato italiano della montagna”.

La società del presidente Gennarelli rappresenta una realtà emergente ed importante nel panorama delle due ruote in ambito regionale e non solo. Condividi? “La Molise Tour Bike rappresenta senza dubbio la più importante realtà emergente del Molise. Patron Gennarelli e tutto il suo staff hanno costruito negli anni un team forte e coeso. I risultati conseguiti sono stati importanti e quest’anno con il reparto corse è stato raggiunto un ulteriore risultato di rilievo. Non ci resta che pedalare”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close