News dal Molise

Rugby serie C2, Hammers a valanga sui Draghi Telese

Tempo da lupi, con vento e pioggia a condire la seconda uscita in casa degli Hammers Rugby Campobasso nel campionato di serie C2. Dopo l’esordio vincente di due settimana addietro contro Salerno, il confronto di questa domenica pomeriggio era contro i Draghi Telese, compagine sannita al suo primo anno nel campionato seniores.

Spettatori imbacuccati nelle automobili parcheggiate intorno all’intero perimetro dell’ex Romagnoli per una domenica dal sapore fortemente british, con terreno da gioco fangoso e  pesante.

Ci mettono poco i rossoblù a far però capire quale sarà lo spartito in campo, infatti bastano 10 minuti alla truppa di coach Sommella per realizzare due mete con Pietrangelo e Di Iorio e per poi ripetersi con altre mete di Suliani, Zeolla, De Luca, Pace e Blanco. Primo tempo in archivio con il punteggio di 39 a 0 e con gli avanti rossoblu protagonisti indiscussi della contesa.

Alle sette mete realizzate nel primo tempo si andranno a sommare le altre cinque che nel secondo tempo firmeranno la vittoria degli Hammers per 70 a 0. Punteggio che ci sta tutto, frutto della fame di vittoria dei campobassani che non si è mai sopita fino al fischio finale e che con questa seconda affermazione consecutiva proietta la squadra del presidente Suliani ai vertici del campionato.

UNDER 16 SCONFITTI A BENEVENTO – La domenica del rugby rossoblù era iniziata a Benevento dove, sul campo da gioco della Ferrovia, gli under 16 di coach Fatica avevano sfidato i pari età del IV Circolo per il terzo impegno stagionale. Partita che ha ripercorso lo sviluppo tematico delle gare precedentemente giocate dai giovanissimi martelli campobassani, con un gran primo tempo nel quale l’equilibrio l’ha fatta da padrone e con una seconda parte di gara nella quale la panchina corta e la fatica hanno condizionato l’ottenimento di un risultato finale positivo svanito sul più bello per gli Hammers.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close