Politica

Disastro sanitario molisano, centinaia di mail inviate al governo

Iniziativa dell'aggregazione di liberi cittadini per la sanità pubblica

Disastro sanitario molisano, centinaia di mail inviate al governo richiedono aiuto e interventi urgenti perché la rete dell’emergenza è in grave difficoltà. La protesta arriva dall’aggregazione di liberi cittadini per la sanità pubblica, da tempo impegnata sul tema. L’iniziativa, lanciata in rete sabato scorso, ha fatto giungere centinaia di mail al Presidente del Consiglio da parte di cittadini molisani preoccupati per il protrarsi della situazione di disagio.

Nelle mail è stato chiesto di esautorare gli attuali gestori politici e amministrativi che operano in regione a livello sanitario, primo fra tutti il presidente Toma, che ha la delega governativa per l’emergenza Covid. I cittadini aspettano dal governo risposte certe e concrete .Con la grande partecipazione all’iniziativa si vuole dire basta ad una politica definita scellerata che viene accusata di danneggiare un’intera regione e il diritto alla salute collettiva. Questo dichiara l’Aggregazione dei liberi cittadini per la Sanità pubblica e per gli ospedali molisani.

 

Carola Pulvirenti

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

Close