Sport

Calcio a 5, la Chaminade Campobasso tiene testa per più di un tempo alla Roma nel test di lusso del ‘PalaSelvaPiana’

CHAMINADE CAMPOBASSO-ROMA C5 2-5 (1-1 pt)

CHAMINADE CAMPOBASSO: Iacovino, Badodi, Cancio, Nardacchione, Evangelista, Nauzet, Vaino, Petrella, Di Paola, Pablo, Meneguzzi. All.: Paolo Pizzuto.

ROMA C5: Lo Conte, Tarenzi, Dagno, Gastaldo, Caique, Bonato, Guto, Priori, Garcia, Silvitelli, Bortoletto, Maya. All.: Emanuele Di Vittorio.

Marcatori: 21’ pt Pestana (RM), 32’ pt Caddeo (CB), 16’ st Guto (RM), 17’ st Gastaldo (RM), 18’ st Pablo (CB), 32’ st Guto (RM), 33’ st Caique (RM)

Falli: 4-6 pt / 2-1 st

Tiri liberi: 1-0 (32’ pt tiro fuori di Nardacchione).

La Chaminade Campobasso tiene testa alla Roma C5, squadra di serie A2, per un tempo e mezzo, ovvero fino al gol del 2-1 del capitolino Guto al 16’ della ripresa. Fino a quel momento un sostanziale equilibrio, certificato dall’1-1, maturato nel primo tempo con i gol di Pestana e del rossoblù Caddeo.

Tra il 16’ e il 17’ del secondo tempo il micidiale uno-due della Roma, che trova le reti con Guto e Gastaldo. Pablo per la Chaminade tenta di mantenere a galla i molisani, prima delle realizzazioni ancora di Guto e Caique per il 2-5 finale.

Buon test contro il club col quale la Chaminade Campobasso in questa stagione può vantare l’affiliazione. E un pizzico di nervosismo finale, segno questo dell’avvicinamento delle partite ufficiali e di un positivo carico di tensione, per il team di coach Paolo Pizzuto, in vista delle prime partite ufficiali.

“Ho visto una Chaminade Campobasso determinata, convinta a mettere in difficoltà un avversario di categoria e qualità superiore – ha affermato coach Paolo Pizzuto a fine partita – È stata una gara a tratti piacevole, che serve per avvicinarci agli impegni ufficiali. Peccato soltanto per un po’ di nervosismo nel finale”.

“Lavoriamo da tre settimane insieme – ha spiegato coach Pizzuto, già pronto per i match di Coppa – È una squadra che necessità di un po’ di tempo per trovare i giusti equilibri. Sono fiducioso e, per ora, ringrazio lo staff e gli stessi calciatori per essersi messi a disposizione sin dal primo giorno per un obiettivo comune”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close