Sport

Il Lupo batte l’Agnone al 94′. Decisivo Dragone. L’Agnonese avrebbe meritato qualcosa in più

20140824_155907In caso di utilizzo delle foto citare la fonte www.https://www.cblive.it

Campobasso – Olympia Agnonese: 2- 1

Campobasso: Conti, Di Gioacchino, Marinucci Palermo,  Scudieri, Minadeo, Todino (73′ Fusaro), Fazio, Miani (62′ Lazzarini), Di Gennaro, Mauriello. A disp. Maggi, Aniello, Oddi, Dragone, Palumbo, Monti, Santoro. Allenatore: Farina.

Olympia Agnonese: Vescio, Natalini, Maresca, Di Lullo, Lucarino (46′ Pettrone), Lattarulo, Pagliuca, Ricamato, Gesuele, Saltarin, Carpenito. A disp. Biasella, Lavornia, Di Lollo, Perrotta, Gala, Litterio, Lisi, Di Paolo. Allenatore: Donatelli.

Arbitro: Daniele Paterna della sezione di Teramo (Ennio Di Girolamo della sezione de L’Aquila e Pierluigi Lustri della sezione di Avezzano)

Reti: 14′ Miani, 89′ Gesuele, 94′ Dragone

Ammoniti: Fazio, Marinucci, Lattarulo, Di Gioacchino, Dragone

Squadre in campo:

4-4-2 per il Campobasso con Conti tra i pali, Minadeo e Scudieri al centro della difesa, Di Gioacchino a destra, Bernardi sulla mancina. Marinucci e Fazio a guidare il centrocampo, Mauriello e Todino a supporto. In avanti il duo Di Gennaro e Miani.

4-4-2 anche per l’Agnonese con Vescio tra i pali, Lucarino e Lattarulo a guidare la retroguardia, Natalini e Maresca terzini. Di Lullo e Ricamato in mezzo al campo, supportati da Pagliuca e Carpenito. In avanti Gesuele e Saltarin.

Ore 16: puntuale l’inizio del match.

Primi dieci minuti di marca granata, ma al 14′ al primo affondo il Lupo passa in vantaggio. Spinta di Di Gennaro, Miani è chirurgico. 1-0 per il Campobasso.

24′: Agnonese vicina al pareggio. Gesuele elude l’intervento di Bernardi, mette al centro, tra Minadeo e Di Gioacchino si inserisce Pagliuca, che a tu per tu con Conti spreca incredibilmente,  mandando a lato.

30′: Marinucci Palermo apre per Miani, che entra in area di rigore e manda di poco a lato.

34′: punizione di Ricamato, mani in barriera di Fazio. Ammonito il centrocampista rossoblù.

37′: Gesuele prova pallonetto,  Conti è battuto, palla troppo lenta, salva la difesa dei lupi.

38′: conclusione dal limite di Fazio, Vescio mette in corner.

39′: ancora Fazio dai venti metri, la sfera lambisce il palo.

41′: richiamo verbale per mister Farina da parte del direttore di gara.

45′: l’arbitro non concede recupero e manda le squadre negli spogliatoi sull’1-0 per il Campobasso.

17.02: Inizio secondo tempo. Donatelli sostituisce al centro della difesa Lucarino. Al suo posto entra Pettrone, che si posiziona sula corsia esterna di sinistra del centrocampo, al centro della difesa va Natalini.

52′: l’Agnonese ci prova con Di Lullo dal limite, palla di poco a lato.

55′:  fallo di Marinucci Palermo su Di Lullo a metà campo, ammonito il mediano dei lupi

56′: difesa del Campobasso in affanno, Gesuele difende bene palla nell’area del Campobasso, mette al centro per l’accorrente Ricamato, che al volo spedisce alla sinistra di Conti

61′: Di Gioacchino, dalla destra, è millimetrico per la testa di Di Gennaro, che svetta in area di rigore. Vescio si supera e respinge, poi è decisivo Lattarulo a salvare sulla riga di porta.

62′: Farina sostituisce l’autore del gol del Campobasso, Miani. Al suo posto entra Lazzarini, il capocannoniere dei lupi la scorsa stagione.

63′: Agnonese pericolosa. Saltarin trova sul palo lungo Gesuele, che di testa serve Pagliuca, il quale solo per poco non trova il pareggio. Paura per Conti.

73′: Farina si copre, fuori Todino, dentro Fusaro, il quale dopo trenta secondi viene ammonito per un fallo su Gesuele.

74′: punizione di Di Lullo ben tagliata al centro dell’area di rigore, dove Gesuele sfiora soltanto e il pallone lambisce il palo di Conti.

80′: ammonito Lattarulo

83′: ammonito Di Gioacchino

84′: entra Dragone, esce Bernardi

85′: entra Lavornia, esce Saltarin

89′: meritato pareggio dell’Agnonese. Saltarin al contagiri per Gesuele,  che incorna e trova l’1-1. Gesuele festeggia sotto i tifosi dei lupi e si scaldano gli animi nel campo senza barriere di Trivento. Gesuele viene anche ammonito dal direttore di gara.

90′: ammonito Dragone

94′: uscita spericolata di Vescio con i pugni al limite dell’area di rigore. Sulla respinta la porta è sguarnita, arriva Dragone che segna il 2-1 per i lupi. Il Campobasso approda al turno successivo: domenica 31 sfida al Termoli allo stadio ”Cannarsa’

 

 

 

 

 

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close