ComunePolitica

Palazzo San Giorgio, Battista nomina il nuovo CdA della Sea

Nominato il nuovo CdA della Sea che resterà in carica per i prossimi nove mesi, ovvero fino al prossimo 31 dicembre.

Il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, a poche ora dalla riconferma che lo porterà di nuovo a correre per lo scranno più alto di Palazzo San Giorgio, ha firmato il decreto di nomina per il Consiglio di Amministrazione della municipalizzata del Comune di Campobasso. Nominato al vertice della governance Gianfranco Spensieri, esperto di meteo, volto noto della TgR Molise e direttore di meteoinmolise.

Sandro Addona è, invece, il nuovo revisore dei conti. Unica riconferma quella di Enza Iannetta, finita agli onori delle cronache poco dopo il voto del 2014. L’imprenditrice del capoluogo avrebbe, infatti, avuto la possibilità di avanzare ricorso per chiedere l’annullamento delle amministrative, dove il suo nome finì sulle schede elettorali, di fianco al simbolo dell’Italia dei Valori, declinato però al genere maschile.

Spensieri succede così all’avvocato Stefano Sabatini, finito in disaccordo con l’amministrazione Battista, dopo la convocazione dell’assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio, anticipata di due settimane e pervenuta direttamente dal direttore generale di Palazzo San Giorgio, Antonio Iacobucci.

Assemblea alla quale lo stesso Sabatini, come annunciato, non ha partecipato. Alla stessa ha, invece, garantito la sua presenza e, di conseguenza anche i numeri per l’approvazione del documento contabile, il consigliere Gaetano Di Niro.

Una mossa politica, quella della nomina della nuova governance della Sea, arrivata nello stesso giorno in cui si sarebbe dovuta tenere l’assemblea dei soci, se il vento delle prossime amministrative non avesse soffiato forte tra le stanze di Palazzo San Giorgio, dove il decreto del primo cittadino è arrivato proprio all’indomani della riconferma per la ricandidatura.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close