News dal Molise

Scuole sicure e pistole alla Municipale, i consiglieri del centrosinistra soddisfatti per il passo indietro della Giunta Gravina

“Apprendiamo con grande soddisfazione la notizia, da poco diffusa, della decisione del sindaco Gravina di revocare la delibera con cui aveva previsto l’acquisto, con i fondi del progetto Scuole Sicure, di 15 pistole”. Così i consiglieri comunali del centrosinistra, Antonio Battista, Giose Trivisonno, Bibiana Chierchia e Alessandra Salvatore.

“Avevamo sollevato con forza la questione non contro qualcuno, bensì – dicono – per affermare un principio che per noi è irrinunciabile: quando si parla di scuole, di ragazzi e di problemi legati agli stupefacenti si deve ricorrere a strategie che facciano leva sul sapere, sulla consapevolezza, sulla autorevolezza, che di certo non può provenire dal porto di armi.

Diamo atto al sindaco di avere accolto il nostro fermo invito e di avere fatto prevalere, nell’Amministrazione da lui guidata, il buon senso e la ragionevolezza, di fronte ai quali ci sarà sempre il nostro costruttivo e propositivo impegno, per il bene della comunità cittadina”.

Redazione

CBlive

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button

error: Contenuto protetto !!
Close