Politica

Luigi Brasiello è il nuovo Presidente della Provincia di Isernia. Il sindaco del capoluogo pentro ha battuto Alfredo Ricci

Luigi Brasiello, sindaco di Isernia, eletto Presidente della Provincia pentra
Luigi Brasiello, sindaco di Isernia, eletto Presidente della Provincia pentra

Il sindaco di Isernia, Luigi Brasiello, è da questa sera, domenica 12 ottobre 2014, anche il nuovo presidente della Provincia di Isernia. L’ex numero uno della Camera di Commercio pentra, sostenuto dalla lista ‘Il centrosinistra per Brasiello’, ha battuto il vicesindaco di Venafro, Alfredo Ricci, rappresentante del centrodestra.

È la prima volta che in Molise si vota senza la partecipazione popolare: frutto della legge Del Rio, che dà mandato agli amministratori comunali di eleggere il presidente e il consiglio provinciale, con il meccanismo del voto ponderato a seconda della grandezza dei centri.

Al voto sono andati in 496 su 556 amministratori aventi diritto, pari all’89,21%.

I 52 comuni della provincia di Isernia sono stati suddivisi in quattro fasce: fino a tremila abitanti con 480 elettori con successo di Brasiello con 202 preferenze rispetto alle 199 di Ricci (9 le schede bianche); tra tremila e cinquemila abitanti con 13 elettori, che si sono espressi tutti in favore del sindaco del capoluogo pentro; tra cinquemila e diecimila abitanti con 13 elettori, 9 dei quali andati a Brasiello e 4 a Ricci; e tra diecimila a trentamila residenti con 50 elettori e dove Ricci ha ottenuto 28 preferenze, rispetto alle 18 di Brasiello (due le schede bianche e una nulla).

Risultati particolari: a Frosolone, Brasiello ha ottenuto tutti i voti a disposizione; ad Agnone 9 le preferenze per il primo cittadino di Isernia, 4 per il vicesindaco di Venafro; mentre, a Venafro hanno votato tutti per Ricci.

Brasiello, che resterà in carica per quattro anni, ha superato Ricci, ottenendo il 56,5% delle preferenze, mentre Ricci si è fermato al 43,5%. Il vicesindaco di Venafro non siederà nemmeno in Consiglio provinciale, perché la legge non prevede che le liste siano collegate al candidato presidente.

La composizione del consiglio provinciale di Isernia – Sette i consiglieri che faranno parte della maggioranza di Brasiello: Cristofaro Carrino, Placido Cacciavillani, Mike Matticoli, Francesco Lombardi, Sergio Sardelli, Lorenzo Coia e Giuseppe Di Pilla. Tre i consiglieri del centrodestra: Gelsomino De Vita, Romeo De Luca e Carmen Natale.

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close