Politica

Regionali, parte il #perbenetour del candidato presidente Toma. I competitor? “Quando governerò il Molise saranno chiamati a collaborare”

Inclusione e ascolto. Sono queste le parole d’ordine del #perbenetour del candidato presidente del centrodestra, Donato Toma, che ha preso il via da Campobasso.

A illustrare come il tour farà tappa in tutti i Comuni molisani è stato il diretto interessato che ha convocato gli organi di stampa in uno dei luoghi simbolo della città capoluogo: il Castello Monforte. Proprio da qui Toma ha spigato come i ragazzi e le ragazze del #perbenetour gireranno tutti i centri della regione per illustrare il programma, ma soprattutto raccogliere osservazioni e suggerimenti provenienti dalla società civile. “Consigli preziosi che cercheremo di attuare e fare nostri”, le sue parole.

“Molisani per i molisani”, ci tiene a evidenziare Toma, ricordando come i giovani impegnanti in questo tour siano tutti residenti in regione.

Toma traccia anche le priorità dell’agenda politica. Occupazione e investimenti, ma anche rilancio del turismo conseguenziale al potenziamento delle infrastrutture. Non manca nemmeno lo spazio relativo al comparto dell’agricoltura con “coltivazioni ad alto valore aggiunto”.

Toma non ha dubbi nemmeno sui suoi competitor. “Dopo il voto del 22 aprile, quando sarò diventato presidente, – dice – i competitor non saranno più tali, ma in nome dell’inclusione saranno chiamati a collaborare per il bene del Molise”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close