Cultura

Premio Firenze, Domenico Fratianni insignito a Palazzo Bastogi. L’artista molisano premiato con l’opera ‘Caronte in arrivo’

Nella sede della Regione Toscana la consegna dei riconoscimenti

L’artista molisano Domenico Fratianni è stato protagonista a Firenze nell’ambito del 35° Premio Firenze 2017.

A Palazzo Vecchio, nel Salone dei Cinquecento, sono stati proclamati i vincitori, tra cui il maestro d’arte di Campobasso. A Palazzo Bastogi, sede della Regione Toscana, invece, si è tenuta la presentazione delle opere vincitrici del Premio Firenze 2017.

Fratianni si è recato nel capoluogo toscano, invitato dalla giuria a presenziare al vernissage delle opere vincitrici delle varie sezioni (pittura, grafica, scultura e fotografia d’arte).

Fratianni è stato premiato per la sezione ‘grafica’ con l’opera ‘Caronte in arrivo’.

“L’accoglienza – ha affermato Domenico Fratianniè stata calorosa da parte della giuria del premio, composta dal presidente Mario Cellai, dal presidente della Commissione Giudicatrice per le Arti visive, Riccardo Saldarelli, dalle curatrici del catalogo, Roberta Fiorini e Laura Natali, e da Maria Celeste per la presentazione informatica della manifestazione”.

Il catalogo, firmato dal Presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, è stato consegnato al maestro Fratianni, la cui opera fa bella mostra all’interno del prezioso volume, oltre a essere stata esposta a Palazzo Bastogi, ammirata e apprezzata da molti, per la qualità dell’opera e per il suo significato.

Durante la cerimonia, un interessante dibattito sulle arti visive, al quale Fratianni non si è sottratto.

Il maestro d’arte, nell’occasione, ne ha approfittato per una visita agli Uffizi e un giro notturno a Firenze, Città d’Arte per eccellenza.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close