Cultura

‘Festival itinerante della parola’, a Campobasso un evento per restituire il giusto peso ai modi di esprimersi in un’epoca caratterizzata dal linguaggio dei social

La locandina dell'evento
La locandina dell’evento

Un piccolo evento che prova a raccogliere una grande sfida: questo vuole essere e diventare il ‘Festival Itinerante della Parola’, che si terrà sabato 10 ottobre 2015 all’Hotel San Giorgio di Campobasso.

“La sfida – spiega l’organizzatore Sergio Marchetta – è quella di restituire il giusto peso alla parola in un’epoca in cui ci si esprime soprattutto attraverso la cultura dell’immagine, dei simboli, e del linguaggio confinato nello spazio angusto che i nuovi canali della comunicazione impongono. Un peso che sa essere anche leggerezza perché le parole sono capaci di affondare ma anche di volare. Le parole d’ordine di questo percorso, che ho pensato e ideato – prosegue Marchetta – sono semplicità e condivisione: attraverso la presenza di artisti e amanti della parola essa verrà declinata in tutte le forme possibili: dalla musica alla poesia, dal teatro all’immagine per provare a scoprirne il senso, senza avere la pretesa di trovarlo”.

La manifestazione sarà occasione per l’assegnazione dei riconoscimenti agli autori premiati dalla Giuria del Concorso Letterario intitolato a ‘Luigi Bifolchi’, presieduta da Maria Cristina Giovannitti.

Come si evince dalla denominazione dell’evento, con questa prima tappa si inaugurerà un percorso che attraverserà diversi luoghi del Molise lungo un cammino che farà del festival una sorta di viaggio attraverso posti, donne e uomini che vorranno condividerne la speranza: dare vita alle parole.

Tra gli ospiti della serata ci saranno Giuseppe Formato, giornalista e direttore responsabile di CBlive, la cantautrice Alessia D’Alessandro, l’attore Michele Manocchio, la musicista Sara Petrella, la pittrice Sara Iafigliola, il responsabile del centro culturale Afra, Gianluca Venditti, la docente Anna Paolella, le poetesse Anna Minicucci e Marilena Ferrante, il chitarrista Enrico Varriano, l’attrice Chiara Iannaccone, la filmaker Maria Luisa Presutti, Vittorio Bifolchi e i piccoli declamatori in erba Incoronata Colucci, Giusy Nazzari, Paola Di Stefano, Daniela Vattiato, oltre ai vincitori del Premio Letterario 2015.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close