Politica

Politiche, Colavita sfida Di Marzio: “Confrontiamoci su lavoro, crescita ed Europa”

I 5 Stelle chiedono agli avversari la rinuncia all'indennità. Colavita alza la posta in ballo: "Parliamo di proposte"

SPAZIO ELETTORALE – A meno di una settimana dalla competizione elettorale, si intensifica il botta e risposta tra i candidati dei vari schieramenti. A seguito della dichiarazione degli esponenti del Movimento Cinque Stelle avvenuta in un incontro a Termoli, durante il quale i penstastellati hanno lanciato la sfida agli avversari sui rimborsi elettorali, non si è fatta attendere la risposta di Enrico Colavita, l’imprenditore di Sant’Elia a Pianisi in corsa sull’uninominale al Senato per il centrosinistra.

Colavita che nelle scorse settimane aveva già annunciato la sua volontà di devolvere l’intera indennità da senatore alle famiglie disagiate del Molise rilancia e sfida il candidato dei Cinque Stelle, Di Marzio, a un confronto costruttivo sui temi. Tra tutti lavoro, sviluppo ed Europa.

“Non posso pensare – fa sapere Colavita – che una decisione come quella di devolvere l’indennità da senatore possa essere considerata come precondizione a trattare il tema delle alleanze come fa il Movimento Cinque Stelle. La mia è una scelta che, se da un lato è dettata dai valori che hanno sempre sostenuto le mie azioni, dall’altro segnala la necessità di ridurre la distanza tra cittadini e politica, eliminando sacche di privilegi che non hanno ragione di esistere per chi ha deciso di porsi al servizio dei molisani. Fatto salvo questa congruenza e – prosegue – apprezzando la loro convergenza sulla questione privilegi, credo sia il momento di confrontarsi sui temi reali del Paese: lavoro, sviluppo, Europa. È l’ora di dare risposte ed è l’ora di farlo con serietà e capacità. Perciò confrontiamoci, discutiamo senza indugi delle soluzioni. Andiamo oltre: affrontiamo i problemi. Quelli veri delle persone. Facciamolo con coraggio e con proposte costruttive”.

“Proprio su questi argomenti, lavoro, sviluppo, Europa,  – dice Colavita – chiedo al candidato al Senato Luigi Di Marzio un confronto diretto con me per mettere i molisani in condizione di comprendere la sua posizione e quella del Movimento 5 Stelle sui temi fondamentali per i cittadini”.

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close