Politica

Toma nomina il quinto assessore: Mazzuto entra a far parte della Giunta regionale

Il governatore Donato Toma, come nelle previsioni, ha nominato il quinto assessore dell’esecutivo regionale. Posto riservato alla Lega Nord, niente quota rosa, non obbligatoria per la Giunta regionale del Molise, e così la quinta casella è stata riempita dall’ex Presidente della Provincia di Isernia, Luigi Mazzuto, che del partito di Matteo Salvini è il coordinatore regionale. A lui dovrebbe andare la delega alle Politiche per il Sociale.

L’assegnazione delle competenze, infatti, dovrebbe essere ridefinita nel fine settimana, quando Toma assegnerà il pacchetto di deleghe a Mazzuto, rimodulando quelle già assegnate agli altri quattro assessori: Cavaliere, Di Baggio, Cotugno e Niro.

Gli altri partiti sperano in un riassetto delle deleghe dopo la parte del leone giocata da Forza Italia con le briciole, o quasi, raccolte da tutti gli altri.

Per il momento, Quintino Pallante, in quota Fratelli d’Italia, dovrà ‘accontentarsi’ della presidenza della Quarta Commissione Consiliare, anche se sembra che per l’ex direttore generale di ‘Molise Acque’ possa esserci, nei prossimi giorni, l’investitura nel ruolo di Sottosegretario, la figura che fa il proprio debutto nella XII legislatura della Regione Molise. Un ruolo importante, di raccordo tra governatore, Giunta e Consiglio regionale, ma senza indennità né staff, rispetto a tutti gli altri ruoli assegnati. Entro la prossima assise regionale, in programma lunedì 28 maggio 2018, dovrebbero essere messi tutti i tasselli al posto giusto, così il centrodestra potrà iniziare a governare a pieno ritmo.

 

 

 

redazione

CBlive

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close