Politica

“Tagliare (fisicamente) il Molise e portarlo nel Mar Caspio”: la satira del Corriere prende di mira la ventesima regione d’Italia

satira corriereLa satira politica sul Molise corre sul web e, più precisamente, sul sito corriere.it, sulla cui piattaforma sono diventati un fenomeno i video di ‘Terzo segreto di Satira‘.

I filmati di questo gruppo di giovani professionisti, come si legge sul sito del Corriere, partiti come risposta alla “frustrazione che viene quando inizi a lavorare nel settore audio video e realizzi contenuti per necessità”, hanno fatto registrare, sin da subito, numeri importanti sul loro canale Youtube. Da qui la chiamata in televisione, a Report, trasmissione grazie alla quale la popolarità è cresciuta all’ennesima potenza, fino ad arrivare alla rubrica sulla nota testata, denominata ‘Se fossi Renzi’.

La puntata di oggi, lunedì 24 novembre 2014, è dedicata al Molise.

In tutta Italia, magari, il video riscuoterà un certo successo, ma per tutti i molisani non può che esserci, seppur si tratti di satira, un pizzico di risentimento.

Sotto la lente d’ingrandimento del protagonista delle immagini la discussione sull’utilità o meno delle regioni. Presa di mira proprio la ventesima regione d’Italia: l’idea satirica, da suggerire al premier Matteo Renzi, è infatti quella di tagliare fisicamente il Molise e spostarlo nel Mar Caspio “per un miglioramento oggettivo da un punto di vista economico dell’Italia”.

La provincia di Benevento avrebbe così due sbocchi sul mare con il “più grande golfo d’Europa, dedicato al Molise e la possibilità di mangiare mozzarelle in riva all’Adriatico”.

E i molisani? Nel video propongono una campagna di sensibilizzazione per ospitarli nelle regioni circostanti con queste parole: “adotta un molisano e in cambio avrai 80 euro e una caciotta, da dividere con il molisano”.

g.f

Articoli correlati

error: Contenuto protetto !!
Close