I dolci di Vittorio

I dolci di Vittorio / Il pasticciere Sallustio porta in tavola la Torta alle ciliegie

In occasione della penultima domenica del mese di maggio, il pasticciere Vittorio Sallustio, porta in tavola una torna che sa già d’estate. Di seguito tutti i segreti per un’ottima Torta alle ciliegie.

Ingredienti: burro gr 180; zucchero gr 150; sale un pizzico; bacca di vaniglia n. 1; uova gr 240; farina gr 240; fecola di patate gr 60; lievito gr 10; ciliege gr 180.

Ingredienti per la decorazione: zucchero e velo q. b.

Tempo di esecuzione: 60 minuti.

Procedimento: in una ciotola o con una planetaria montare il burro con lo zucchero, il sale e i semi di vaniglia fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungere le uova una alla volta ed incorporare bene. In una ciotola unire la farina, la fecola e il lievito e setacciare. Incorporare quindi, poco per volta, le farine al burro montato mescolando delicatamente con una spatola per evitare di smontare troppo il composto.

Tagliare le ciliegie, precedentemente lavate e private dei noccioli, in due parte ed infarinarle leggermente (questo serve a fare rimanere ben ferme le ciliegie quando si uniscono all’impasto). Versare l’impasto ottenuto in una tortiera, imburrata e infarinata in precedenza, di media grandezza. Cuocere a 180°C per circa 40 minuti. Trascorso il tempo indicato il consiglio è quello di controllare la cottura facendo un foro al centro della torta con uno stecchino, se rimane asciutto la torta è pronta.

Al termine della cottura togliere la tortiera dal forno e lasciare raffreddare prima di sformarla. Spostare la torta su un piatto di portata e decorare la superficie con una spolverata di zucchero a velo.

Il dolce è servito.

Redazione

CBlive

Articoli correlati

Lascia un commento

error: Contenuto protetto !!
Close